Scaldacollo in ecopelliccia: come cucirlo?

Scaldacollo in ecopelliccia: come cucirlo?

Scaldacollo in ecopelliccia: come cucirlo?

Share

scaldacollo in ecopelliccia sara poieseScaldacollo in ecopelliccia ? Presente! In effetti nel guardaroba di una fashionaddicted non può mancare questo accessorio invernale glamour !

Come abbiamo letto nel nostro articolo “Accessori in ecopelliccia…che passione!” online nel blog, per far fronte alle temperature più rigide vi consigliamo un morbidissimo scaldacollo. Ideale non solo per arricchire cappotti e abiti, ma anche per evitare un inappropriato effetto nudo in una stagione dove la pelle abbronzata resta ancora un’utopia.

Ce ne sono di molto complessi da realizzare perché fatti a colletto, ma il modello semplice, quello tubolare per capirci, è un capo che potrete facilmente realizzare anche voi seguendo il nostro tutorial.

I materiali occorrenti sono di facile reperimento, e non è detto che sia necessario rivolgersi solamente ad un negozio specializzato in tessuti, noi infatti per lo scaldacollo in ecopelliccia volevamo un effetto caldo e morbido sia dentro che fuori. Ed è così che siamo andate da Ikea e abbiamo acquistato la coperta in pile Polarvide, che con la sua tonalità bianco naturale si adatta perfettamente al nostro scaldacollo in ecopelliccia fai da te. Inoltre, con la modica cifra di 3,99 €, abbiamo un plaid leggermente elastico, che non sfila, largo 130 cm e alto ben 170 cm, con cui possiamo realizzare la clutch in ecopelliccia come abbiamo visto nel tutorial (tutorial cliccando qui), ma anche un morbido e luxury cuscino in ecopelliccia, come vedrete nel tutorial online il 15/01/2016.

tagliacuci husqvarna S25Se poi abbiamo la tagliacuci, rifinire i margini dell’ecopelliccia è un vero giochetto, perchè con l’operazione di sorfilatura, cioè la cucitura che effettua la tagliacuci con 3 spole di filo e un ago infilato, impedisce a tessuti come l’ ecopelliccia di sfilare ulteriormente, ma soprattutto non voleranno più i peletti dell’ecopelliccia in giro per la nostra stanza del cucito.

Abbiamo infine scelto un colore bianco naturale per il nostro scaldacollo in ecopelliccia, per abbinarlo alla clutch in ecopelliccia ed ecopelle: abbiamo creato un outfit invernale molto trendy.

Potete però sbizzarrirvi nei colori e negli abbinamenti, e perchè no, utilizzare una fodera di colore a contrasto ( la coperta in pile di Ikea è disponibile in vari colori).

E’ giunto il momento di gustarvi fino all’ ultimo secondo il video tutorial che abbiamo preparato.

Se ti è piaciuto questo video, clicca mi piace. Iscriviti al canale youtube per vedere molti altri video.

Come sempre vi ricordo che se desiderate approfondire un cartamodello, un progetto, un pattern, un tutorial, una tecnica, un abito o un outfit in generale, basta che mi mandiate una mail a sara@maison-shabby-chic.com o un messaggio privato via Facebook e lo realizzerò postandolo sul mio blog !

Per chi desiderasse condividere questo post con gli amici, benvenga!!! Condividete! E’ sufficiente cliccare “condividi” sul post Facebook che ho pubblicato nella mia pagina SARA POIESE.

Restate sempre connessi per novità e curiosità sul mondo del cucito pratico e creativo sui miei canali:

blog: http://www.maison-shabby-chic.com
facebook: https://www.facebook.com/sarapoiese/
instagram: https://www.instagram.com/sarapoiese/
youtube: http://www.youtube.com/c/SaraPoiese

Un saluto creativo a tutti!

Sara Poiese

Maison shabby chic 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Eventi